rotate-mobile
Sabato, 3 Dicembre 2022
Cronaca

Lite al palazzetto: poliziotto in ospedale

Un poliziotto - in borghese e non in servizio -, è finito in ospedale domenica sera, a seguito di una lite avvenuta all'esterno del palazzetto "Elio Pentassuglia", prima della partita tra Brindisi e Veroli. Il tutto sarebbe scaturito per la mancata concessione di un parcheggio.

BRINDISI - Un poliziotto - in borghese  e non in servizio -, è finito in ospedale domenica sera, a seguito di una lite avvenuta all'esterno del palazzetto "Elio Pentassuglia", prima della partita tra Brindisi e Veroli. Il tutto sarebbe scaturito per la mancata concessione di un parcheggio.

Sull'accaduto, esistono due versioni discordanti fra loro: il referto medico del poliziotto, I.Z., parla di una prognosi di 15 giorni per ferite al volto dovute a colpi di ombrello. Secondo lo staff della Security del palazzetto, regolarmente autorizzata dalla società, il poliziotto avrebbe insistito per accedere nell'area-parcheggio riservato agli accrediti, e di fronte al diniego dell'addetto, avrebbe insistito dando vita ad un confronto "a sportellate", terminate con la caduta dell'agente.

Saranno gli ulteriori accertamenti ? ed evidentemente le eventuali dichiarazioni fornite da testimoni ? a fare luce sulla vicenda. Sul posto sono intervenuti gli agenti della sezione Volanti e della Digos. L'agente è stato accompagnato in pochi minuti al pronto soccorso dell'ospedale "Perrino" di Brindisi, l'addetto alla Security è stato invece denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite al palazzetto: poliziotto in ospedale

BrindisiReport è in caricamento