rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Accesa lite dopo partita di padel: interviene la polizia al Circolo Tennis

Un giocatore rinfaccia agli avversari di aver tirato soprattutto contro la sua compagna: vivace alterco al termine di un incontro fra coppie miste

BRINDISI – E’ dovuta intervenire la polizia per riportare la calma all’interno del Circolo tennis di Brindisi, dove una lite scaturita da una partita amichevole di padel ha infiammato oltremodo gli animi, con il rischio che dalle parole si passasse alle mani. L’alterco si è verificato intorno alle ore 18 di oggi (giovedì 2 dicembre). Al termine di un confronto fra coppie miste, un giocatore si sarebbe lamentato dello scarso fair play degli avversari, rei a suo dire di aver tirato soprattutto contro la sua compagna di gioco, violando una sorta di regola non scritta in virtù della quale un uomo non dovrebbe prendere di mira (in termini sportivi) la giocatrice avversaria.

Da qui è nato un battibecco dai toni accesi che ha coinvolto un uomo che aveva assistito all’incontro. Nel giro di pochi minuti la situazione si è fatta incandescente. A un certo punto sarebbe stato proprio uno dei contendenti a chiamare le forze dell’ordine. Quando un equipaggio delle Volanti è arrivato sul posto, la tensione si era già stemperata, grazie anche all’intervento del presidente del sodalizio di via Ciciriello, Angelo Argentieri. La vicenda potrà avere ulteriori sviluppi solo in caso di querele di parte sporte dalle persone coinvolte, ma appare difficile che questo possa accadere. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accesa lite dopo partita di padel: interviene la polizia al Circolo Tennis

BrindisiReport è in caricamento