Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Erchie

Lite per gelosia, colpisce la moglie con un martello: denunciato

Accusato di lesioni personali: la donna sottoposta a intervento chirurgico all'ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti

ERCHIE - Prima il litigio, con aggressione verbale alla moglie, poi le martellate al viso della donna: lui, il marito geloso, è stato denunciato a piede libero con l'accusa di lesioni personali gravi, lei è ricoverata al Miulli dove sarà sottoposta a intervento chirurgico.

L'aggressione

La storia di aggressione arriva da Erchie, piccolo comune della provincia di Brindisi. Qui i carabinieri della stazione sono intervenuti nel primo pomeriggio di ieri, domenica 15 luglio 2018, chiamati dai vicini di casa della coppia: hanno sentito urla e richieste di aiuto provenire dall'appartamento della coppia. Lui, 34 anni, lei 36, casalinga. 

Stando a quanto hanno avuto modo di accertare i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Francavilla Fontana il movente che ha fatto scatenare l’ira dell’uomo, sarebbe la gelosia. L’uomo ha iniziato a colpire la donna  con pugni al volto ed anche con un martello, trovato nell'abitazione e posto sotto sequestro.

Il referto medico

Dopo quanto accaduto la donna ha dovuto far ricorso in prima battuta alle cure del locale nosocomio e successivamente è stata trasportata al “Miulli” di Acquaviva delle Fonti dove si trova ricoverata in attesa di intervento nel reparto  di “chirurgia maxillo facciale”. Nel referto è stato indicato un “trauma cranio facciale con frattura delle ossa nasali e seno mascellare”con una prognosi provvisoria di 30 giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite per gelosia, colpisce la moglie con un martello: denunciato

BrindisiReport è in caricamento