Cronaca Piazza Francesco Crispi

Spintona e strattona i carabinieri dopo una lite: arrestato un brindisino

E' accaduto venerdì pomeriggio davanti alla stazione di Brindisi. L'uomo, sottoposto ai domiciliari, è accusato di resistenza

BRINDISI – Dopo una violenta lite con un altro individuo, ha spintonato i carabinieri. E’ stato arrestato in flagranza di reato un brindisino di 41 anni che nel pomeriggio di ieri (venerdì 1 ottobre) ha dato in escandescenze in piazza Crispi, davanti alla stazione ferroviaria di Brindisi. L’uomo, davanti a numerose persone, ha avuto un acceso alterco con il contendete. Una volta giunti sul posto, i militari della compagnia di Brindisi hanno interrotto la disputa. Mentre entrambi venivano accompagnati in caserma per accertamenti, il 41enne, nel tentativo di divincolarsi e sottrarsi al controllo, ha strattonato e spintonati le forze dell’ordine, fino a quando non è stato bloccato. L’uomo, di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, è stato accompagnato presso la propria abitazione, in regime di arresti domiciliari, per il reato di resistenza a pubblico ufficiale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spintona e strattona i carabinieri dopo una lite: arrestato un brindisino

BrindisiReport è in caricamento