Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Via del Campo

Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

Violenta aggressione in via Del Campo, a San Pietro Vernotico. Sul posto i carabinieri e l'istituto di vigilanza G4

SAN PIETRO VERNOTICO – Sfocia nel sangue una lite fra vicini avvenuta oggi pomeriggio (domenica 17 novembre) in via Del Campo, a San Pietro Vernotico. Un uomo è finito in ospedale dopo essere stato colpito con una spranga alla testa da un altro individuo, al culmine di un diverbio per futili motivi. Sul posto si sono recati i carabinieri della locale stazione e una pattuglia dell’istituto di vigilanza G4, intervenuta su chiamata di alcuni residenti.

La violenta aggressione si è verificata su un marciapiede, a ridosso di un’abitazione. La vittima, soccorsa dal personale del 118, ha riportato una profonda ferita, ma fortunatamente non verserebbe in gravi condizioni. I carabinieri stanno cercando di far luce sull’accaduto attraverso le testimonianze delle persone che hanno assistito alla scena e le immagini riprese dagli impianti di videosorveglianza.

A quanto pare non è la prima volta che le forze dell’ordine e lo stesso istituto di vigilanza intervengono in via Del Campo per sedare liti di vicinato, ma non si era mai arrivati a un simile epilogo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

BrindisiReport è in caricamento