rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Mesagne

Litiga, poi usa l'auto come ariete

MESAGNE – Sfonda la saracinesca di un autolavaggio, di via Eschilo in zona Matedomini a Mesagne, per una ripicca in seguito ad un diverbio sorto, col titolare, per presunte questioni sentimentali. I proprietari avvisano la polizia, e durante i rilievi da parte del locale commissariato si presenta una persona di una trentina d'anni a bordo di una Fiat Punto, la quale dice di essere il responsabile del danneggiamento spiegando i motivi.

MESAGNE - Sfonda la saracinesca di un autolavaggio, di via Eschilo in zona Matedomini a Mesagne, per una ripicca in seguito ad un diverbio sorto, col titolare, per presunte questioni sentimentali. I proprietari avvisano la polizia, e durante i rilievi da parte del locale commissariato si presenta una persona di una trentina d'anni a bordo di una Fiat Punto, la quale dice di essere il responsabile del danneggiamento spiegando i motivi.

La polizia, dopo le formalità di rito, ha informato il titolare di poter procedere legalmente contro il 30enne per i danni patiti all'autolavaggio, anche se nessuna querela è stata ancora sporta. Chissà se la contesa passionale si chiuderà sul confuine di quella saracinesca sfondata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga, poi usa l'auto come ariete

BrindisiReport è in caricamento