Cronaca

Litoranea sempre più in balia degli inquinatori: multato un operaio edile

Gli inquinatori continuano ad agire imperterriti sulla strada litoranea a nord di Brindisi, anche se i vigili urbani danno loro del filo da torcere. Una pattuglia di agenti in borghese, alle prime luci del giorno di oggi (13 maggio) ha sorpreso un pick up carico di materiale edile di risulta fermi sul ciglio della strada, nei pressi di località Apani

BRINDISI – Gli inquinatori continuano ad agire imperterriti sulla strada litoranea a nord di Brindisi, anche se i vigili urbani danno loro del filo da torcere. Una pattuglia di agenti in borghese, alle prime luci del giorno di oggi (13 maggio) ha sorpreso un pick up carico di materiale edile di risulta fermi sul ciglio della strada, nei pressi di località Apani.

Mentre il conducente del veicolo si apprestava a depositare i rifiuti a ridosso di alcuni cassonetti per la raccolta indifferenziata, i vigili urbani sono usciti image-7-14allo scoperto, elevandogli una multa pari a circa 500 euro, con contestuale denuncia per violazione del Testi unico sui rifiuti. La persona sanzionata è risultata poi essere dipendente di una ditta di lavori collegati ad un albergo dell’agro di Brindisi.

"L'attività di oggi – dichiara il comandante della Municipale, Teodoro Nigro - conferma quanto sia diffuso, anche lungo la costa, il fenomeno dell'abbandono selvaggio di rifiuti e scarti in spregio alla pur minima considerazione di quanto prezioso dovrebbe essere, per la collettività , il tratto di costa a nord del capoluogo" .

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litoranea sempre più in balia degli inquinatori: multato un operaio edile

BrindisiReport è in caricamento