rotate-mobile
Cronaca

Lo scivolo abusivo sarà abbattuto

TORRE SAN GENNARO – Potrebbe avere i giorni contati lo scivolo abusivo di Torre San Gennaro, oggetto di pericolose cadute di molti villeggianti. Dopo lamentele, segnalazioni, sequestri e servizi giornalistici che si sono susseguiti da quando, qualche anno fa, fu costruito senza nessun tipo di autorizzazione, sembrerebbe che la Capitaneria di Porto, di concerto con l'amministrazione comunale, sia intenzionata ad abbatterlo subito dopo l'attuale stagione balneare.

TORRE SAN GENNARO - Potrebbe avere i giorni contati lo scivolo abusivo di Torre San Gennaro, oggetto di pericolose cadute di molti villeggianti. Dopo lamentele, segnalazioni, sequestri e servizi giornalistici che si sono susseguiti da quando, qualche anno fa, fu costruito senza nessun tipo di autorizzazione, sembrerebbe che la Capitaneria di Porto, di concerto con l'amministrazione comunale, sia intenzionata ad abbatterlo subito dopo l'attuale stagione balneare.

Si tratta di uno scivolo in cemento sorto in pochissimi giorni un inverno di diversi anni fa, che sarebbe dovuto servire per l'attracco delle imbarcazioni private. Naturalmente, essendo abusivo, nessun pescatore si è mai azzardato a utilizzarlo se non nelle ore deserte della giornata.

L'azione del mare, nel corso degli anni, lo ha frantumato, reso scivoloso e pericoloso per tutti. Chi non è al corrente del fatto che si tratti di uno scivolo non a norma pensa che sia stato impiantato dal Comune e lo utilizza, ma il più delle volte scivola e cade.

Una ventina di giorni fa una sanpietrana si fratturò una gamba. I residenti della marina di Torre San Gennaro da tempo chiedono alle amministrazioni l'abbattimento di quello scivolo. Ora, finalmente, la lunga battaglia sembra essere giunta alla fine. Sperando che non si tratti, anche questa volta, di promesse non mantenute.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo scivolo abusivo sarà abbattuto

BrindisiReport è in caricamento