Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Via Jacopo da Mesagne

Doppio raid incendiario nello studio di un architetto: mistero sul movente

Gli incendiari si accaniscono contro lo studio tecnico dell'architetto C. B. situato in via Jacopo da Mesagne, nel centro di Mesagne. Sono due i roghi appiccati per due notti di fila

MESAGNE – Gli incendiari si accaniscono contro lo studio tecnico dell’architetto C. B. situato in via Jacopo da Mesagne, nel centro di Mesagne. Sono due i roghi appiccati per due notti di fila. Il primo incendio, sviluppatosi la notte fra  mercoledì 24 e giovedì 25 agosto, aveva provocato danni di modesta entità. La scorsa notte (25-26 agosto) gli autori del raid hanno voluto completare l’opera.

E stavolta i danni sono stati più consistenti. Alcuni vicini hanno contattato i vigili del fuoco intorno alle ore 1,55. Sul posto si è recata Incendio studio tecnico Mesagne-2una squadra di pompieri partita dalla caserma di Brindisi. L’incendio ha investito vari suppellettili, delle sedie,  un divano e la libreria dello studio.

I poliziotti del commissariato di Mesagne al comando del vicequestore Rosalba Cotardo, che già avevano effettuato i rilievi riguardanti l’episodio della notte precedente, non nutrono dubbi sull’origine dolosa della combustione, come si evince  dai segni di effrazione trovati sulla porta e dagli schizzi di liquido infiammabile rinvenuti sulle pareti.

Il professionista stamani si è recato nuovamente in commissariato per sporgere denuncia. L’uomo, come già accaduto a seguito del primo incendio, ha riferito di non essersi fatto alcuna idea sull’accaduto. Gli agenti quindi indagano a 360 gradi,  senza escludere alcuna pista. Il loro lavoro è complicato dall’assenza di telecamere, visto che l’immobile ne è sprovvisto e in zona non ce ne sono, e dalla mancanza di testimonianze. Fra i residenti,  infatti, nessuno ha visto nulla.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppio raid incendiario nello studio di un architetto: mistero sul movente

BrindisiReport è in caricamento