menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cyberbullismo: riparte nelle scuole il programma Teen Explorer

A Brindisi hanno aderito al progetto l'Istituto comprensivo Casale e l'Itis Majorana

BRINDISI - L’utilizzo corretto del web da parte dei ragazzi, è la nuova frontiera educativa che coinvolge scuole e famiglie in una sfida dai confini sempre più mutevoli. Anche le scuole della provincia di Brindisi aderiscono al programma regionale “Teen Explorer”: progetto indirizzato agli istituti di primo e secondi grado per la promozione della consapevolezza dei rischi di sicurezza personale, tipici di un utilizzo sbagliato di Internet.

Gli istituti che hanno aderito al progetto (per la città di Brindisi sono il comprensivo Casale e il tecnico Majorana) offriranno ai propri studenti la possibilità di confrontarsi su queste tematiche, creando elaborati artistici educativi che verranno condivisi alla fine dell’anno scolastico, con le altre scuole della regione Puglia.

Il programma di formazione per l’anno 2017-2018, prevede l’intervento della dottoressa Domenica De Iaco, assistente sociale del servizio di Psicologia dell’Ospedale Giovanni XXIII di Bari,dell’ispettore della Polizia postale Eugenio Cantanna, della responsabile del centro Promozione della Salute Asl Brindisi, Rossella Signorile, e degli psicologi Vito Brugnola e Florenza Prete.

Il progetto richiederà l’impegno attivo di docenti, alunni e famiglie e terminerà nel corrente anno scolastico con un evento conclusivo a livello provinciale e/o regionale in cui saranno invitati a partecipare rappresentanze di ragazzi delle classi coinvolte nel progetto per la premiazione di una rosa di prodotti finali particolarmente meritevoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento