rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Lotta al lavoro nero: controlli nell'edilizia, denunce e multe

I carabinieri del Nucleo ispettorato del Lavoro di Brindisi unitamente al personale dell'Ispettorato territoriale del Lavoro di Brindisi hanno proceduto al controllo di 20 aziende

BRINDISI - Nell'ambito dell'attività dei Reparti speciali dell'Arma, i carabinieri del Nucleo ispettorato del Lavoro di Brindisi unitamente al personale dell'Ispettorato territoriale del Lavoro di Brindisi, hanno proceduto al controllo di 20 aziende operanti nel territorio di cui 2 risultate irregolari, e di 31 lavoratori di cui 17 irregolari e 3 in "nero". L'attività ispettiva è stata svolta su tutto il territorio provinciale dal 14 al 18 maggio 2018 nel settore dell'edilizia, ed era finalizzata a frenare il fenomeno del "lavoro nero" e irregolare nonché alla verifica del rispetto della normativa di tutela della salute sui luoghi di lavoro. 

Il bilancio

Denunciate 11 persone, titolari, legali rappresentanti di attività, responsabili, a vario titolo, delle violazioni di cui al D. Lgs. 81/2008 "Testo Unico Sicurezza nei luoghi di lavoro" (disposizioni per il contrasto del lavoro irregolare e per la tutela della salute e sicurezza dei lavoratori); elevate sanzioni amministrative per un importo totale di 16.100 euro; contestate ammende per un totale di 67.000 euro; adottati 2 provvedimenti di sospensione dell'attività imprenditoriale in ottemperanza all’art. 14 D. Lgs. 81/2008.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta al lavoro nero: controlli nell'edilizia, denunce e multe

BrindisiReport è in caricamento