Cronaca

Lotta alla criminalità: il capitano Maggio incontra gli studenti del liceo "Ribezzo"

Bisogna avere fiducia nello Stato e denunciare senza timore le condotte illecite. Questo è il messaggio che il comandante dei carabinieri della compagnia di Francavilla Fontana, il capitano Nicola Maggio, ha voluto trasmettere agli studenti

Il capitano Nicola Maggio

FRANCAVILLA FONTANA – Bisogna avere fiducia nello Stato e denunciare senza timore le condotte illecite. Questo è il messaggio che il comandante dei carabinieri della compagnia di Francavilla Fontana, il capitano Nicola Maggio, ha voluto trasmettere agli studenti del liceo scientifico Ribezzo di Francavilla Fontana, nel corso di un incontro sul tema della criminalità.

Maggio ha parlato ai ragazzi di tutte le classi terze e quarte, soffermandosi sull’importanza della collaborazione fra cittadini e forze dell’ordine. Perché quest’ultime, per quanto possano impegnarsi nella lotta alla malavita, non possono fare a meno del supporto della gente.

I cittadini devono sentirsi in prima linea contro ogni forma di illegalità. La tentazione di girar la testa dall’altra parte, facendo finta di nulla, non deve prevalere sul dovere morale (e civico) di combattere chi si mostra refrattario al rispetto delle leggi.

I liceali hanno ascoltato con grande attenzione le parole di Maggio, la cui compagnia non è nuova a iniziative di questo tipo. Bisogna partire dalle scuole, infatti, per porre le basi di una società più sana. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta alla criminalità: il capitano Maggio incontra gli studenti del liceo "Ribezzo"

BrindisiReport è in caricamento