menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lotta alla sosta selvaggia: triplicate le multe della polizia locale

Forniti i dati delle contravvenzioni inflitte dalla polizia locale e dagli ausiliari nei primi sei mesi del 2018. In calo le multe nelle Ztl

BRINDISI – Più che raddoppiate le multe inflitte nel centro urbano di Brindisi fra l’1 gennaio 2018 e il 30 giugno 2018, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Stando ai dati forniti dalla polizia locale di Brindisi diretta dal comandante Antonio Orefice, i verbali elevati nei primi sei mesi del 2018 dagli agenti della polizia locale e dagli ausiliari della Multiservizi sono 19626, rispetto ai 9282 dell’anno precedente.

Quasi triplicate, in particolare, sono le multe inflitte dai soli agenti della polizia locale: ben 11138, rispetto alle 4319 del 2017. Meno consistente, ma comunque significativo, l’impennata di contravvenzioni a firma degli operatori della partecipata: 8488 nel 2018 rispetto alle 5508 dell’anno precedente. 

La tendenza è in continua crescita fin dai primi giorni del nuovo anno, grazie anche ai sette nuovi agenti assunti a gennaio con contratti a tempo indeterminato, ai quali dall’uno maggio si sono aggiunti sette stagionali a tempo determinato, e al prolungamento dell’orario di servizio dalle 22 alle 24. In questa fascia oraria, infatti, soprattutto nei fine settimana, il centro storico fino a poche settimane fa veniva preso d’assalto da decine di incivili che invadevano le Ztl e ostruivano passi carrabili, scivoli per disabili e strisce pedonali, inventandosi parcheggi a dir poco creativi.

L’attività repressiva della polizia locale, però, sta dando i suoi frutti. Emblematico, a tal proposito, è il dato riguardante le multe nelle Ztl: nel primo semestre del 2017 se ne contavano 6823; nel primo semestre 2018, si è scesi a 3249. Questo vuol dire che i brindisini inclini alla sosta selvaggia hanno capito che non si può più sostare nelle zone a traffico illimitato impunemente. Non è escluso però che si possa registrare una nuova ondata di infrazioni a partire dal prossimo 15 luglio, quando entreranno in funzione il varco di piazza Mercato e quello di via Scarano, strada da cui si accede a piazzale Lenio Flacco. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Torna ad aumentare il numero dei positivi e dei decessi in Puglia

  • Cronaca

    Sprangate contro l'ex della fidanzata: condannato a dieci anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento