Cronaca Centro Storico / Corso Roma

Macchina sullo scivolo per disabili: paraplegico non può scendere dal marciapiede

Ogni sabato sera il centro di Brindisi si trasforma in una sorta di zona franca in balia degli incivili. Ne sa qualcosa un paraplegico che ieri sera si è imbattuto in una macchina di grossa cilindrata che ostruiva lo scivolo per disabili

BRINDISI – Ogni sabato sera il centro di Brindisi si trasforma in una sorta di zona franca in balia degli incivili. Ne sa qualcosa un diversamente abile costretto su una sedia a rotelle che nella serata di ieri (28 maggio) si è imbattuto in una macchina di grossa cilindrata che ostruiva lo scivolo per disabili posto all’inizio di corso Roma, nei pressi di piazza Vittoria, in corrispondenza delle strisce zebrate. Tale situazione è testimoniata dalla foto a corredo dell’articolo inviata in redazione da un lettore.

In un precedente articolo pubblicato stamani veniva invece documentato come il fenomeno della sosta selvaggia abbia trasformato in un parcheggio abusivo il tratto finale del lungomare Regina Margherita, con il rischio di arrecare danni alle basole installate di recente nell’ambito dei lavori di restyling della zona.

Il problema è lo stesso già affrontato in altre circostanze. A partire dalle ore 22, non ci sono più pattuglie della polizia municipale in giro e quelle di poliziotti e carabinieri devono coprire l’intero territorio cittadino. In queste condizioni diventa quindi pressoché impossibile porre un argine all’inciviltà dilagante. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macchina sullo scivolo per disabili: paraplegico non può scendere dal marciapiede

BrindisiReport è in caricamento