menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Soccorso in volo

Soccorso in volo

Malore ad alta quota: soccorsi in aereo

BRINDISI - Momenti di apprensione per un passeggero del volo Ryanair Fr 8896 Milano Bergamo-Brindisi, decollato dall'aeroporto Orio Al Serio alle 20,30 di ieri: mezz'ora prima dell'atterraggio in terra brindisina, quando l'aereo era ancora in alta quota, l'uomo è stato colto da un improvviso malore. Si è accasciato sulla poltrona perdendo parzialmente conoscenza.

BRINDISI - Momenti di apprensione per un passeggero del volo Ryanair Fr 8896 Milano Bergamo-Brindisi, decollato dall'aeroporto Orio Al Serio alle 20,30 di ieri: mezz'ora prima dell'atterraggio in terra brindisina, quando l'aereo era ancora in alta quota, l'uomo è stato colto da un improvviso malore. Si è accasciato sulla poltrona perdendo parzialmente conoscenza.

Il regolamento della compagnia irlandese non prevede la presenza di un medico a bordo così le assistenti di volo hanno dovuto chiedere, attraverso gli altoparlanti, se tra i passeggeri c'era un 'dottore'. Fortuna ha voluto che sul volo Fr 8896 ieri sera viaggiasse un medico che, non appena saputo del malore si è precipitato in soccorso dell'uomo. Gli ha prestato assistenza fino a quando non sono state avviate le operazioni di atterraggio.

Nel frattempo il personale della cabina di pilotaggio ha chiesto la presenza di un'ambulanza sulla pista. Il passeggero colto da malore, così, una volta a terra è stato soccorso dai sanitari e poi trasportato all'ospedale Perrino di Brindisi per essere sottoposto agli accertamenti del caso, non corre pericolo di vita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento