menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Malore in acqua: pensionata muore davanti ai bagnanti e ai famigliari

Un malore in acqua le è stato fatale. E' morta dopo lunghi e disperati tentativi di rianimazione una brindisina di 74 anni, Giuseppa De Falco, che nel pomeriggio di ieri (30 agosto) stava facendo il bagno

BRINDISI – Un malore in acqua le è stato fatale. E’ morta dopo lunghi e disperati tentativi di rianimazione una brindisina di 74 anni, Giuseppa De Falco, che nel pomeriggio di ieri (30 agosto) stava facendo il bagno sul litorale di Torre Santa Sabina, in località Mezzaluna, dove si era recata insieme ai suoi famigliari.

La donna improvvisamente si è sentita male, perdendo i sensi. Alcuni bagnanti le hanno subito prestato soccorso, trascinandola a riva. Le sue condizioni erano disperate. I paramedici del 118, giunti sul posto a bordo di un’ambulanza, le hanno praticato per 45 minuti un massaggio cardiaco, dandosi il cambio fra di loro. Alla fine dell’operazione di soccorso, purtroppo non andata a buon fine, erano sfiniti.

E la salma così è rimasta riversa sulla sabbia, coperta da un telo celeste, prima di essere trasportata in obitorio. I rilievi del caso  sono  stati effettuati dai carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni. Il corpo senza vita è stato subito restituito ai figli della pensionata, di cui alle ore 16 di domani, presso la chiesa Ave Maris Stella del rione Casale, si celebreranno i funerali. Successivamente la salma verrà traslata verso il cimitero di San Vito dei Normanni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    A fuoco chiosco del pane, paura al quartiere Paradiso

  • Green

    Bandiera Blu 2021: ecco le migliori spiagge nel Brindisino

  • Emergenza Covid-19

    Covid: inarrestabile discesa dei ricoveri, ma ancora troppi decessi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento