Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca San Vito dei Normanni

Maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e tentata violenza: un arresto

I carabinieri della Sezione radiomobile hanno arrestato un commerciante 34enne nigeriano residente a Bari

SAN VITO DEI NORMANNI - I carabinieri della Sezione radiomobile della compagnia di San Vito dei Normanni hanno arrestato un commerciante 34enne nigeriano residente a Bari, per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e tentata violenza sessuale nei confronti della convivente connazionale.

In particolare, nella mattinata di ieri, martedì 5 novembre, i carabinieri sono intervenuti presso l’abitazione di una 53enne, del luogo, vedova, anche lei commerciante, con cui conviveva da circa un mese, perchè dopo un litigio scoppiato per futili motivi, ha tentato di violentarla e non riuscendoci le ha scagliato sul capo una bombola di gas. La vitima è stata immediatamente soccorsa dal personale del 118 che l'ha portata in ospedale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e tentata violenza: un arresto

BrindisiReport è in caricamento