Furto fra gli scaffali dello Spazio Conad: nei guai imamma e figlia

Avevano rubato cioccolatini, indumenti intimi e un giocattolo. Individuate dalla Vigil Nova grazie alle telecamere

MESAGNE - Avevano rubato indumenti intimi, una scatola cioccolatini e un giocattolo, ma all’uscita dell’ipermercato hanno trovato ad attenderle gli uomini della Vigil Nova. Mamma e figlia sono state denunciate per un furto perpetrato stamani (venerdì 11 dicembre) all’interno dello Spazio Conad (ex Auchan) di Mesagne. I vigilantes hanno seguito i movimenti delle donne tramite le telecamere, Insospettiti dal loro modo di fare, le hanno bloccate in prossimità delle casse e le hanno sottoposte a controllo. All’interno di una borsa da passeggio è stata trovata la refurtiva. L’istituto di vigilanza ha allertato i carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta sulla provinciale: deceduto conducente

  • Nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo. La Puglia tornerà arancione

  • Muore a 19 anni dopo forti emicranie: indagati due medici del Perrino

  • Violento impatto fra auto e moto in città: un giovane in ospedale

  • Covid, "furbetti del vaccino": ispezione dei Nas al Perrino

  • Puglia in zona gialla: dagli spostamenti alle aperture di bar, ristoranti e negozi, le regole fino al 15 gennaio

Torna su
BrindisiReport è in caricamento