Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Non metteva le mascherine anti-Covid a disposizione dei dipendenti: denunciata

Una 32enne non ha provveduto a tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratori, anche in considerazione del rischio di contagio da Covid–19

BRINDISI - Una 32enne, amministratrice di un'attività commerciale, è finita nei guai perché oltre a non aver ottemperato a varie norme riguardanti la salute sui luoghi di lavoro, non forniva ai propri dipendenti i dispositivi di protezione individuale dal Covid, ovvero le mascherine. A Brindisi, a conclusione di specifico servizio di controllo delle attività produttive, industriali e commerciali, i carabinieri della stazione di Brindisi Casale, insieme ai carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro di Brindisi e al personale dei carabinieri forestali di Brindisi, hanno denunciato in stato di libertà una 32enne del luogo, amministratrice di un'attività commerciale, poiché, in qualità di datore di lavoro non ha provveduto a effettuare adeguata e sufficiente valutazione dei rischi per la tutela della salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro, anche in considerazione del rischio di contagio da Covid-19.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non metteva le mascherine anti-Covid a disposizione dei dipendenti: denunciata

BrindisiReport è in caricamento