Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Manifestazione non autorizzata davanti al Cie: la polizia denuncia 17 anarchici

C’era anche un irlandese fra i 17 anarchici che nel pomeriggio di ieri (7 novembre) sono stati condotti in questura per aver dato vita a una manifestazione non autorizzata svoltasi all’esterno del Cara – Cie di Restinco. I manifestanti hanno raggiunto il centro per migranti fra le ore 16,30 e le 17, bissando l’iniziativa svoltasi il sabato precedente, 31 ottobre

BRINDISI – C’era anche un irlandese fra i 17 anarchici che nel pomeriggio di ieri (7 novembre) sono stati condotti in questura per aver dato vita a una manifestazione non autorizzata svoltasi all’esterno del Cara – Cie di Restinco. I manifestanti hanno raggiunto il centro per migranti fra le ore 16,30 e le 17, bissando l’iniziativa svoltasi il sabato precedente, 31 ottobre.

Stavolta però non c’è stato il lancio di pietre e bombe carta contro la struttura. I dimostranti hanno esibito uno striscione indicante un numero telefonico e la scritta "tutti liberi", accendendo dei fuochi pirotecnici. Erano circa 30. Sul posto si sono recati nel giro di pochi minuti diversi equipaggi della Digos, delle Volanti, dei carabinieri e della polizia municipale.

Alla vista delle forze dell’ordine, gli anarchici si sono dati alla fuga. Ma 17 di loro, tutti già noti alle forze dell’ordine e provenienti dalla provincia di Lecce (ad eccezione dell'irlandese), sono stati bloccati. Fra questi c’erano delle persone che avevano già preso parte alla manifestazione della settimana precedente.

Dopo le perquisizioni personali e dei veicoli utilizzati per raggiungere il Cie, sono stati sottoposti a rilievi foto-dattiloscopici e denunciati a piede libero per manifestazione non autorizzata, radunata sediziosa in concorso e detenzione e porto di materiale esplodente.  Le indagini andranno avanti nei prossimi giorni, per chiarire ulteriori aspetti di questa vicenda. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manifestazione non autorizzata davanti al Cie: la polizia denuncia 17 anarchici

BrindisiReport è in caricamento