Cronaca

Referendum lavoro, Cgil: "Sabato inizia mobilitazione a sostegno del Sì"

Per l’occasione verranno organizzati presidi e volantinaggi nelle piazze di tutta Italia e naturalmente di Brindisi, con la partecipazione di delegate, delegati

BRINDISI - Sabato  11 febbraio sarà la giornata nazionale di avvio della campagna elettorale per i 2 SI ai Referendum per il lavoro proposti dalla Cgil. 

Per l’occasione verranno organizzati presidi e volantinaggi nelle piazze di tutta Italia e naturalmente di Brindisi, con la partecipazione di delegate, delegati, attiviste e attivisti, insieme agli esponenti dell’associazionismo, del mondo della cultura, della scuola, della ricerca, dell’arte, dello spettacolo e dello sport.

Dalla piazza verranno simbolicamente  fatti salire in cielo migliaia di palloncini per dire che la Cgilè impegnata in prima persona a liberare il lavoro, garantire ed estendere i diritti e le tutele e cambiare profondamente le leggi sul lavoro a partire sa quelle sui voucher e sulla responsabilità solidale negli appalti.

La giornata nazionale di mobilitazione servirà anche a sollecitare il Governo a definire al più presto le date del voto referendario e il Parlamento  a discutere la Legge di iniziativa popolare sulla Carta dei Diritti Universali. A Brindisi il presidio e’ previsto in piazza della vittoria dalle ore 10,00 alle ore 13,00

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum lavoro, Cgil: "Sabato inizia mobilitazione a sostegno del Sì"

BrindisiReport è in caricamento