menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Manutenzione navi della Marina militare, il Tar blocca l'appalto

Accolta la richiesta di sospensiva della società Siples, seconda classificata: contestava le modalità di svolgimento della gara

BRINDISI - Il Tribunale amministrativo di di Lecce ha  "congelato"  l’appalto per la manutenzione delle unità navali della Marina Militare nelle sedi di Brindisi e Taranto. Il Tar (prima sezione, presidente Antonio Pasca, estensore. Francesca Ferrazzoli) ha accolto il ricorso della società che si era  classificata seconda e  che contestava le modalità di svolgimento della gara.

I giudici amministrativi hanno accolto  le tesi dell’avvocato Luigi Quinto nell’interesse della società Siples di Taranto, iscritta nello speciale albo di qualificazione per l’esecuzione dei lavori per conto del Ministero della Difesa, e per questo ha sospeso l’aggiudicazione dei servizi di manutenzione dei ponti volo, ponti coperti e scoperti a bordo delle unità Navali di stanza a Brindisi e Taranto. In particolare è stato ravvisato "il difetto del requisito della pregressa esperienza  in capo alla ditta aggiudicataria". Il 7 novembre, udienza per la decisione di merito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento