Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca San Pietro Vernotico

"Mariam è scomparsa da due giorni , aiutateci a ritrovarla"

Riceviamo e pubblichiamo una nota dell'associazione Arci di San Pietro Vernotico sulle ricerche di una ragazza etiope di 27 anni allontanatasi la notte fra giovedì e venerdì da una casa di accoglienza di Galatina (Lecce)

SAN PIETRO VERNOTICO – Riceviamo e pubblichiamo una nota dell’associazione Arci di San Pietro Vernotico sulle ricerche di una ragazza etiope di 27 anni allontanatasi la notte fra giovedì e venerdì da una casa di accoglienza di Galatina (Lecce).

Mariam Amaanou si è allontanata nella notte tra giovedì e venerdì scorso dalla abitazione di Galatina in cui vive insieme ad altre ragazze beneficiare del progetto di accoglienza “Safia ama Jean” di Arci Lecce. Si tratta di una ragazza etiope di 27 anni, in grado di comprendere esclusivamente l’arabo o l’oromo, che a Galatina era giunta il 24 marzo scorso dal Cara di Bari in quanto richiedente asilo. Le forze dell’ordine, presso le quali Arci Lecce ha già segnalato con apposita denuncia l’allontanamento, sono già impegnate nelle ricerche.

Chiediamo a tutti di darci una mano a ritrovare sana e salva Mariam (di cui alleghiamo al presente comunicato una foto). È bene precisare che in quanto richiedente asilo Mariam non aveva alcun obbligo in relazione alla sua permanenza nella struttura né gli operatori del progetto avevano alcun obbligo di sorveglianza sui suoi spostamenti: è una persona libera e adulta.

Ciò che ci spinge ad essere preoccupati e a chiedere la vostra collaborazione è la particolare fragilità psicologica di questa giovane donna, una fragilità di cui gli operatori Arci si erano accorti e che, con il supporto della psicologa interna al progetto e all’aiuto di specialisti sul territorio, stavano cercando di meglio definire. La notte del 22 giugno scorso Mariam si era già allontanata, subito ritrovata dagli agenti del commissariato di Galatina e riaccompagnata presso la struttura Sprar sede del progetto di accoglienza.

Mariam è alta un metro e sessanta, è magra, ha capelli neri lunghi e lisci e una evidente macchia sul lato destro del volto. Al momento dell’allontanamento indossava una sciarpa di colore viola, una maglietta nera, un pantalone jeans o leggings di colore nero e scarpe “ballerine”. Portava a tracolla una borsetta fucsia, probabile avesse con sé un piccolo ombrello di colore turchese e un piumino di colore marrone. In questi tre mesi di ospitalità non era mai stata vista con un cellulare.

Aggiornamento - Mariam è stata ritrovata in tarda mattinata dalla Polfer a Foggia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mariam è scomparsa da due giorni , aiutateci a ritrovarla"

BrindisiReport è in caricamento