rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Marijuana, bloccato al porto un altro corriere albanese con un carico di 18 chili

BRINDISI - Ancora marijuana in transito dal porto di Brindisi, ancora un albanese arrestato dai militari della compagnia della Guardia di Finanza di Brindisi, dopo i controlli svolti in collaborazione con i funzionari della dogana, con l’ausilio delle unità cinofile. Dopo il sequestro di 360 chili di erba del sei maggio scorso, altri 18 chili di marijuana sono finiti nella rete degli investigatori, durante il controllo di una Mercedes con targa albanese, nei pressi del varco numero 9 dello scalo marittimo.

BRINDISI - Ancora marijuana in transito dal porto di Brindisi, ancora un albanese arrestato dai militari della compagnia della Guardia di Finanza di Brindisi, dopo i controlli svolti in collaborazione con i funzionari della dogana, con l'ausilio delle unità cinofile. Dopo il sequestro di 360 chili di erba del 6 maggio scorso, altri 18 chili di marijuana sono finiti nella rete degli investigatori, durante il controllo di una Mercedes con targa albanese, nei pressi del varco numero 9 dello scalo marittimo.

L'auto era sbarcata dal traghetto Ionian Spirit proveniente da Valona. La droga, suddivisa in panetti era stata nascosta in un doppio fondo creato nello schienale del sedile posteriore. In manette ancora una volta un cittadino proveniente dal Paese delle Aquile, finito nella casa circondariale di via Appia, per l'accusa di traffico e detenzione di sostanze stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marijuana, bloccato al porto un altro corriere albanese con un carico di 18 chili

BrindisiReport è in caricamento