Marijuana e hascisc in camera da letto: arrestato e rimesso in libertà

Un 53enne è accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

CAROVIGNO - I carabinieri della stazione di Carovigno, unitamente all’unità cinofila antidroga di Modugno (Ba) e Squadrone Cacciatori Puglia, hanno tratto arrestato in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 53enne del luogo. Nello specifico, i militari hanno proceduto a perquisizione domiciliare, rivenendo in cucina e nella stanza da letto: 22 grammi circa di marijuana, 0,49 grammi di hashish, un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. L’arrestato, concluse le formalità di rito, è stato rimesso in libertà su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbarco in piena pandemia: decine di migranti rintracciati a Cerano

  • Coronavirus: due decessi a Carovigno, primo caso a San Donaci

  • Altri 23 casi in provincia di Brindisi: il bilancio sale a quota 148

  • Tre nuovi contagiati nel Brindisino e sei persone decedute

  • "Ora basta". I medici esasperati scrivono a prefetto e procuratore

  • Carovigno, imprenditore dona buoni spesa da 30 euro per persone in difficoltà

Torna su
BrindisiReport è in caricamento