menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pugni alla moglie in presenza dei figli: arrestato un marito violento

Le violenze fisiche e psicologiche andavano avanti dal 2008. Sabato 9 marzo la violenta aggressione. Intervenuti i carabinieri

FRANCAVILLA FONTANA – Ha colpito la moglie con pugni al volto, in presenza dei figli. Dopo aver subito maltrattamenti per undici anni, finisce l’incubo di una donna. Il marito, un operaio di 52 anni, è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri della locale stazione.

I fatti si sono verificati nella giornata di sabato (9 marzo), all’interno dell’abitazione in cui risiede la famiglia. Incurante della presenza dei figli, l’uomo ha percosso più volte la moglie, fino a colpirla al volto. La malcapitata si è recata presso il Pronto soccorso dell’ospedale Camberlingo. Le lesioni riportate sono state refertate con prognosi di sette giorni.

I carabinieri, messi al corrente dei fatti, hanno subito avviato un’indagine dalla quale è emerso ce dal 2008 la donna subiva violenze fisiche e verbali da parte del marito. Una vita di vessazioni, insomma, che la donna non aveva mai denunciato per amore dei figli e nella speranza che le cose potessero cambiare. Tutto questo fino alla violenta aggressione di sabato.

L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato condotto presso la casa circondariale di Brindisi. Deve rispondere di per maltrattamenti in famiglia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sanremo, sul palco dell'Ariston anche una ballerina brindisina

Attualità

L'associazione 72019 lancia "sanvito.online", la web app dei ristoratori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Frutta e verdura di stagione: la spesa di marzo

Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento