menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marittimi ustionati su motogasiera soccorsi da Capitaneria di porto

Intervento del personale della Capitaneria di porto di Brindisi sulla motogasiera “Al Deebel” battente bandiera bahamas diretta verso l’Alto Adriatico, per soccorrere due marittimi rimasti ustionati al volto durante alcuni lavori nei pressi dell’inceneritore di bordo

BRINDISI – Intervento del personale della Capitaneria di porto di Brindisi sulla motogasiera “Al Deebel” battente bandiera bahamas diretta verso l’Alto Adriatico, per soccorrere due marittimi rimasti ustionati al volto durante alcuni lavori nei pressi dell’inceneritore di bordo.

La richiesta di aiuto alla sala operativa della Guardia costiera brindisina è giunta alle 18.10. Inizialmente il  Cir (Centro italiano radio medico) aveva disposto l’evacuazione dei feriti attraverso un mezzo aereo ma le condizioni meteo-marine hanno reso difficile l’intervento. Così è stato disposto il dirottamento della nave verso il porto di Brindisi distante circa 40 miglia.

soccorso capitaneria-2

Intorno alle 23.10, la nave è giunta nella rada di nord-est del porto, posizione valutata più sicura per le condiziomi meteo in corso e successivamente è stata raggiunta dalla m/v Sar cp 844 inviata da questa capitaneria. Successivamente si è proceduto ad un rapido trasbordo dei marittimi che intorno alle 00.10 sono stati consegnati al personale medico del 118 presente nella banchina antistante la sede della Capitaneria di porto per le prime cure del caso e il successivo trasferimento presso il locale nosocomio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento