menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Motovedetta trasporta a Brindisi marittimo colto da malore

Evacuazione medica condotta all'alba dalla Capitaneria di Porto da un cargo battente bandiera italiana

BRINDISI – Un marittimo imbarcato su un cargo della marina mercantile italiana è stato soccorso all’alba di oggi da una motovedetta della Capitaneria di Porto di Brindisi, che ha raggiunto la nave “Cdry White”, che nel frattempo aveva lasciato la propria rotta quando si trovava 12 miglia a sud est della città. Il marittimo era stato colto da malore.

L’evacuazione medica è avvenuta alle 5,20. La motovedetta Sar CP 844 è andata incontro al cargo, il cui comandante aveva già ricevuto l’autorizzazione al trasbordo del marittimo dal Centro italiano radio medico (Cirm) dopo aver descritto i sintomi riscontrati.

intervento di soccorso capitaneria brindisi 2-2-2

Raggiunta la “Cdry Whiate” mentre navigava verso il porto di Brindisi, l’equipaggio della CP 844 ha preso a bordo il paziente, ha fatto immediatamente rientro in porto e alle 7,07 lo ha consegnato all’equipe medica del 118 in attesa in banchina, chiamati dalla sala operativa della capitaneria. Il marittimo è stato stabilizzato sul posto, quindi trasferito all’ospedale Antonio Perrino. Il cargo ha ripreso la rotta originaria per un porto algerino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento