menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Match it Now": i militari al fianco dell'Admo in piazza Vittoria

L'Associazione donatori midollo osseo ha allestito un presidio nell'ambito della campagna nazionale di tipizzazione e sensibilizzazione alla donazione di midollo osseo

BRINDISI – Giornata solidale all’insegna del motto “Match it NOW” a piazza Vittoria, dove oggi (24 settembre) si sta svolgendo l’evento organizzato dall’Admo per sensibilizzare e tipizzare i cittadini promuovendo la cultura del dono gratuito, solidale ed anonimo. L’iniziativa, patrocinata dal ministero della Salute, è stata promossa dall’Istituto Superiore di Sanità, dal Centro Nazionale Trapianti, dal Centro Nazionale Sangue, dal Registro Ibmdr e dalle Federazioni Admo e Adoces, e rientra nella più ampia cornice del secondo “World Marrow Donor Day” (la Giornata mondiale del donatore di midollo osseo), che è stata celebrata in tutto il mondo il 17 settembre scorso.

DSC_0059-2

Si estende ad una settimana, dunque, l’evento annuale di informazione sulla donazione del midollo osseo e delle cellule staminali emopoietiche e trova il patrocinio anche quest’anno dalla Regione Puglia. A Brindisi, e in oltre 150 piazze italiane, i volontari Admo stanno informando e reclutando nuovi donatori di midollo osseo. Tante nuove speranze si accenderanno per chi combatte ogni giorno con queste gravi malattie.

L’iniziativa andrà avanti fino alle ore 20, con il supporto del personale Medico del Centro Trasfusionale dell’Ospedale Perrino di Brindisi che effettuerà i prelievi (emocromo), per essere iscritti nel registro dei donatori Admo.

DSC_0075-2

Per la prima volta sono  presenti, accanto ai volontari, uomini e donne della Marina Militare di Brindisi che hanno allestito la zona prelievi con la loro moderna tensostruttura. Questi sono coordinati dal capo del corpo sanitario e ispettore di Sanità della Marina militare, l’ammiraglio Enrico Mascia e dal contrammiraglio Guerrisi, comandante del Presidio Marina militare e della Brigata Marina, dal  direttore dell’infermeria Marina Militare di Brindisi, capitano di vascello Michele Grecucci e dal capitano di fregata Giuseppe Mollo. Con la collaborazione delle II: VV.CRI ausiliarie delle forze armate.

Ha aderito alla campagna anche il presidente del consiglio comunale di Brindisi, Pietro Guadalupi, che a nome dell'assise ha ringraziato "tutti coloro i quali stanno prendendo parte all'iniziativa consci del bisogno di intercettare nuovi donatori".

DSC_0025-3

Sempre in piazza Vittoria sono stati anche allestiti un gazebo informativo dell’Aido, dell’Avis e della Frates. Allieteranno la giornata il gruppo di animazione Quelocura e gli amici del gruppo di pizzica Addu sciamu sciamu, l’associazione cinofila Cantalupo che organizzerà dimostrazioni di addestramento per gli amici a quattro zampe, e la squadra di Football Americano Bucks Brindisi già Tipizzati Admo. Prezioso sarà inoltre il contributo dei volontari dell’ordine di Malta Corpo Italiano di Soccorso gruppo di Brindisi che con la loro autoambulanza garantiranno la sicurezza ai tipizzandi.

DSC_0020-2

L’aspettativa per quest’anno è di superare i 5.000 iscritti perché c’è sempre tanto bisogno di nuovi donatori: purtroppo quasi ogni giorno si accertano nuovi casi di tumori, e nella nostra città la percentuale resta molto elevata. I donatori iscritti nel mondo sono oltre 28 milioni ma non bastano, perché è solo attraverso l’inserimento di tanti nuovi donatori giovani che si può garantire a tutti i pazienti di trovare il “Match” giusto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento