Cronaca

Il porto di Brindisi affascina i leader del G7. Oggi l'arrivo di Papa Francesco

Dopo la cena al Castello Svevo offerta da Matterella, foto di gruppo con affaccio nel Seno di Ponente. Il pontefice atterrerà in tarda mattinata a Borgo Egnazia

BRINDISI – Al termine della cena, foto con affaccio sul porto di Brindisi, dove è ormeggiata Nave Palinuro, illuminata con il tricolore. Si è concluso così il ricevimento dei leader del G7 che si è svolto ieri sera (giovedì 12 giugno) presso il Castello Svevo di Brindisi. La cena è stata offerta dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, accompagnato dalla figlia Laura. Il Capo di Stato è atterrato intorno alle ore 19 di ieri presso l’Aeroporto del Salento, dove è stato accolto dal prefetto Luigi Carnevale. 

Poi il corteo presidenziale si è messo in marcia verso il castello, attraversando una Brindisi deserta. Tutte le vie di accesso alla base della Marina Militare erano presidiate da furgoncini delle forze dell’ordine, in assetto anti sommossa. Solo i residenti avevano libertà di movimento. Ma anche il castello, per loro, era off limits. 

Mattarella accoglie i leader del G7 al Castello Svevo

Affiancato dalla premier Giorgia Meloni, Mattarella ha accolto, uno per uno, presidenti e primi ministri Canada, Francia, Germania, Giappone, Italia, Regno Unito, oltre alla presidente della Commissione Europea e al presidente del Consiglio dell’Unione Europea. Assente Joe Biden, affaticato dalla trasvolata sull’Atlantico e dalla fitta agenda di impegni che ha caratterizzato il primo giorno del vertice, culminato con la firma di un accordo fra il presidente americano e l'omologo ucraino Volodymyr Zelensky.

Alcuni leader erano accompagnati dalle rispettive first lady, per le quali è stato predisposto una sorta di tour turistico fra le province di Brindisi e Bari, mentre i mariti sono alle prese con il summit, nel resort di Borgo Egnazia. 

Vini e amaro locali

Il catering è stato curato da Pierangelo Argentieri, presidente di Federalberghi e direttore di Tenuta Moreno. I pasti sono stati accompagnati da oltre 20 tipologie di vini, anche locali. Servito l’amaro Carduus, ideato dai giovani brindisini Francesco Lillo e Fabrizio Di Rienzo. Intorno a mezzanotte, il ricevimento e terminato e gli ospiti sono rientrati verso Borgo Egnazia e gli altri resort della zona di Savelletri. 

Atteso il Papa

La giornata odierna sarà caratterizzata dall’arrivo di Papa Francesco. Bergoglio arriverà nella sede del summit in elicottero. L’atterraggio è previsto per le 13.30. Nel pomeriggio parteciperà alla sessione dedicata a intelligenza artificiale, energia, Africa-Mediterraneo. E' la prima volta nella storia che un pontefice partecipa al summit. 

Polemica Meloni - Macron sull'aborto

La giornata di ieri è stata animata da una diatriba fra Meloni e il presidente francese Macron, sul tema dell’aborto. “Dispiace - ha affermato Macron _ che manchi la parola aborto nella dichiarazione finale del G7”. A stretto giro la reazione della premier: “Non c'è alcuna ragione di polemizzare su temi che già da tempo ci trovano d'accordo. Credo sia profondamente sbagliato fare campagna elettorale usando il G7”. 

L'accordo Usa - Ucraina

Di grande rilievo l’accordo di sicurezza che, come detto, è stato firmato da Zelensky e Biden, che impegna l’America a sostenere Kiev per i prossimi 10 anni. "La giornata di oggi è davvero storica”, ha detto Zelensky nella conferenza stampa congiunta con il presidente americano. "Questo accordo dichiara con chiarezza che gli sforzi degli Stati Uniti per il sostegno dell'Ucraina sono indirizzati alla vittoria", ha aggiunto il presidente ucraino, sottolineando alcuni aspetti dell'accordo, che in generale "riguarda la vita quotidiana dei nostri cittadini".

Rimani aggiornato sulle notizie dalla tua provincia iscrivendoti al nostro canale whatsapp: clicca qui


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il porto di Brindisi affascina i leader del G7. Oggi l'arrivo di Papa Francesco
BrindisiReport è in caricamento