rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca

Maxi furto di copri cerchi nella notte: "Nessuno si è accorto di nulla"

Razziate numerose auto fra i rioni Commenda e Bozzano. Le vittime stamani si sono imbattute nella spiacevole sorpresa

BRINDISI – Le reali dimensioni dell’accaduto non sono ancora chiare. Lo saranno solo quando le forze dell’ordine avranno raccolto tutte le denunce (ammesso che tutti sporgano denuncia). Di certo c’è che sono numerose, forse decine, le auto che la scorsa notte (fra venerdì 8 e sabato 9 dicembre) sono state prese di mira dai ladri dei copri cerchi, fra i rioni Commenda e Bozzano. Ad alcune vetture sono stati asportati tutti e quattro i copri cerchi. Ad altre, due. Ad altre ancora, solo uno.

Gli autori dell'insolito raid hanno imperversato nei pressi del parco Di Giulio (fra via Achille Grandi, via Buozzi e in un tratto di viale Aldo Moro) inoltrandosi fino al quartiere Bozzano. Sono numerosi i cittadini che stamani, dopo essere usciti da casa, si sono imbattuti nella spiacevole sorpresa.

Sì, perché nessuno si era accorto di nulla. I ladri (è presumibile che a entrate in azione siano state più persone, verosimilmente con l’ausilio di un veicolo a bordo del quale è stata caricata la refurtiva) non hanno fatto rumore: hanno agito indisturbati, avvolti dalle tenebre. “Ed è veramente surreale  - dichiara una delle vittime  che tantissime auto siano state oggetto di questo tipo di furto in una notte sola, senza che nessuno se ne sia accorto”.  Già, tutto ciò è davvero surreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi furto di copri cerchi nella notte: "Nessuno si è accorto di nulla"

BrindisiReport è in caricamento