Cronaca

Maxiappalto in aeroporto: Adp rescinde il contratto con la ditta Sinco

Aeroporti di Puglia ha rescisso il contratto con la ditta Sinco di Bitonto, appaltatrice dei lavori di ampliamento del piazzale di sosta per aeromobili e di ristrutturazione della caserma dei vigili del fuoco dell'aeroporto del Salento. La notizia è stata comunicata nel pomeriggio dalla società aeroportuale

BRINDISI – Aeroporti di Puglia ha rescisso il contratto con la ditta Sinco di Bitonto (Bari), appaltatrice dei lavori di ampliamento del piazzale di sosta per aeromobili e di ristrutturazione della caserma dei vigili del fuoco dell’aeroporto del Salento. La notizia è stata comunicata nel pomeriggio dalla società aeroportuale. “I chiarimenti forniti dalla società Sinco – si legge in un comunicato stampa di Adp - non sono stati considerati sufficienti dalla Aeroporti di Puglia SpA per impedire la risoluzione dei contratti in essere”.

Oltre al contenzioso in atto da mesi fra l’azienda e i 15 lavoratori impiegati nel cantiere (senza stipendio da novembre), è emerso anche “un diffuso contenzioso fra la società Sinco e suoi sub-fornitori”, tant’è che “in fase di verifica sono state notificati alla società AdP atti di pignoramento presso terzi”.

“Sono queste quindi le ragioni - prosegue la nota - che portano Aeroporti di Puglia a rescindere i contratti in essere a tutela dei propri interessi e a favorire l’avvio delle procedure per lo scorrimento della graduatoria”. A questo punto, non resta che sperare in una svolta positiva per i 15 lavoratori raggiunti alla fine di marzo da una lettera di licenziamento senza preavviso, per fine lavori. Adp farà il possibile in sede di mediazione affinchè transitino alle dipendenze della nuova impresa subentrante.

Sinco si aggiudicò l’appalto nel settembre del 2013 con un ribasso record del 51 per cento, per un importo di 3milioni 686 euro rispetto a una base d’asta di 7 milioni 676mila euro (oltre alla realizzazione di nuove aree di sosta, il progetto prevede anche la bonifica da ordigni bellici, la realizzazione di un nuovo tratto di viabilità perimetrale interna all'aeroporto, una nuova area pavimentata per la sosta dei mezzi di rampa, l'adeguamento normativo dei pozzetti, il prolungamento del sentiero luminoso di avvicinamento alla pista, il nuovo impianto Rv per pista 13-31). 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxiappalto in aeroporto: Adp rescinde il contratto con la ditta Sinco

BrindisiReport è in caricamento