rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Maxisequestro di prodotti ittici

FASANO – Ancora un sequestro di prodotti ittici nel corso dell’attività ispettiva svolta dalla Guardia Costiera di Brindisi. E ancora una volta alla base delle irregolarità rilevate vi è la mancanza dei prescritti dati di tracciabilità dei prodotti stessi.

FASANO ? Ancora un sequestro di prodotti ittici nel corso dell?attività ispettiva svolta dalla Guardia Costiera di Brindisi. E ancora una volta alla base delle irregolarità rilevate vi è la mancanza dei prescritti dati di tracciabilità dei prodotti stessi. Il sequestro è avvenuto presso una azienda di Fasano, operante nel campo della lavorazione e della distribuzione all?ingrosso di prodotti ittici, ed ammonta a ben 4 tonnellate di merce destinata alla vendita al dettaglio.

Al responsabile dell?azienda è stato contestato un illecito amministrativo per una sanzione di 1500 euro, mentre il comandante della Capitaneria di Porto di Brindisi, capitano di vascello Mario Valente, assicura che in questi giorni continueranno gli accertamenti al fine di verificare il rispetto della normativa in materia di rintracciabilità dei prodotti ittici, al fine di tutelare e preservare la salute del consumatore finale.

 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxisequestro di prodotti ittici

BrindisiReport è in caricamento