menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meccanico denunciato per tentato furto in abitazione in concorso

Si ritiene sia coinvolto nel tentato furto in casa di una 25enne a cui aveva riparato l’auto pochi giorni prima al cui interno erano state lasciate le chiavi di casa

FRANCAVILLA FONTANA – Un meccanico di Francavilla Fontana, di 32 anni, è accusato di “tentato furto in abitazione in concorso” perché si ritiene sia coinvolto in un tentato furto in casa di una 25enne a cui aveva riparato l’auto pochi giorni prima al cui interno erano state lasciate le chiavi di casa.

Il furto risale al 2 settembre scorso: un uomo travisato apre la porta di un’abitazione al cui interno c’erano i proprietari. Una ragazza urla, il ladro fugge, il padre della donna lo insegue, durante la fuga il malfattore perde le chiavi. Si trattava delle stesse chiavi di proprietà della ragazza figlia dei proprietari, 25enne.

I carabinieri intervenuti immediatamente sul posto ricostruiscono i fatti. La donna racconta di aver lasciato l’auto in un’officina meccanica pochi giorni prima del tentativo di intrusione nella sua abitazione e che nel veicolo aveva anche lasciato le chiavi di casa. Chiavi di cui ha perso le tracce dopo aver ritirato l’auto. Questi e altri elementi tra cui l’analisi dei fotogrammi di alcune telecamere di videosorveglianza hanno portato i carabinieri a sospettare del meccanico. Che ora è indagato per tentato furto in concorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento