menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Anpar

Anpar

Mediazione civile, convegno Anpar

BARI - “Dove, come e quando mediare: le novità introdotte dalla L. 98/2013” è il titolo del convegno promosso dal coordinamento per la Puglia dell’Anpar.

BARI - "Dove, come e quando mediare: le novità introdotte dalla L. 98/2013" è il titolo del convegno promosso dal coordinamento per la Puglia dell'Anpar, Associazione Nazionale per l'Arbitrato e la Conciliazione, in collaborazione con il Crap, Circolo Ricreativo dell'Amministrazione Provinciale di Bari, e la Banca del Tempo - I Solidali nel Tempo, che si terrà a Bari, presso la sala consiliare della Provincia (Lungomare Nazario Sauro, 29), a partire dalle ore 15 di dopodomani, mercoledì 30 ottobre.

Il convegno si propone di esaminare le novità in tema di mediazione civile, attraverso un confronto tra gli operatori del settore, all'indomani dell'entrata in vigore della L. 98/2013 di conversione e modificazione del Decreto del Fare. Ospiterà interventi che abbracceranno le tematiche della reintroduzione della obbligatorietà, della competenza territoriale, dell'incontro di programmazione tra il mediatore e le parti, del nuovo ruolo del giudice e dei costi e degli aspetti fiscali della procedura.

La legge 98/2013 incide in maniera significativa sull'istituto originariamente presentato nel 2010, rendendo la mediazione una concreta fase pre-processuale, con la previsione dell'assistenza obbligatoria dell'avvocato, in una logica sempre più orientata a rendere efficiente l'intero sistema Giustizia.

Il convegno sarà aperto dai saluti del presidente della Provincia di Bari, Francesco Schittulli, del presidente del Crap, Corrado Sellini e del presidente della Banca del Tempo, Angelo Bovino. Sarà introdotto dalla coordinatrice Anpar per la Puglia, Marisa Cataldo e proseguirà con gli interventi di: Maurizio Rossi, formatore Anpar, su "La competenza territoriale e l'incontro di programmazione"; Rosa Digiulio, mediatrice civile su "La formazione del Mediatore"; Domenico Lenoci, giudice onorario del Tribunale di Bari, su "Il nuovo ruolo del Giudice e l'art. 185 cpc"; Giovanni Stefanì, consigliere referente per la Mediazione e l'Arbitrato dell'Ordine degli Avvocati di Bari, su "L'avvocato in Mediazione: tra il diritto di mediare e il dovere di assistere"; Francesco Ricci, presidente della Commissione Arbitrato, Conciliazione e Mediazione dell'Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bari, su: "Il ricorso alla mediazione e gli incentivi fiscali".

Le conclusioni saranno affidate al presidente dell'Anpar, Giovanni Pecoraro. Seguirà dibattito. L'evento è realizzato con il patrocinio della Provincia di Bari, dell'Ordine degli Avvocati di Bari e dell'Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bari. La partecipazione è gratuita. Garantisce crediti formativi agli iscritti all'Ordine degli Avvocati di Bari e all'ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bari.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento