Mediazione, convegno Anpar a Bari

BARI - Un confronto tra gli operatori di giustizia sull'istituto della mediazione civile, commerciale e familiare si terrà mercoledì 21 marzo a Bari (hotel Excelsior) nell'ambito del convegno "I percorsi conciliativi: strumenti e risorse di giustizia" promosso dall'Associazione nazionale per l'arbitrato e la conciliazione (Anpar).

Mediazione, convegno a Bari

BARI - Un confronto tra gli operatori di giustizia sull'istituto della mediazione civile, commerciale e familiare si terrà mercoledì 21 marzo a Bari (hotel Excelsior) nell'ambito del convegno "I percorsi conciliativi: strumenti e risorse di giustizia" promosso dall'Associazione nazionale per l'arbitrato e la conciliazione (Anpar).

La partecipazione è gratuita e garantisce crediti formativi agli iscritti all'Ordine degli avvocati di Bari. Il convegno si terrà lo stesso giorno dell'entrata in vigore dell'obbligatorietà del tentativo di conciliazione, da esperirsi prima di adire le vie giudiziarie, anche per le controversie condominiali e di risarcimento danni da circolazione stradale.

Materie che si aggiungono ai diritti reali, divisione, successione ereditarie, patti di famiglia, locazione, comodato, affitto d'aziende, risarcimento danni da responsabilità medica, da diffamazione a mezzo stampa o con altro mezzo di pubblicità, contratti assicurativi, bancari e finanziari. Il programma del convegno prevede l'introduzione di Marisa Cataldo, delegata Anpar per la Puglia e, tra gli interventi, quello del presidente dell'Anpar, Giovanni Pecoraro. Il convegno è realizzato in collaborazione con l'associazione Gemme (Groupement europeen des magistrats pour la mediation) e l'Efta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Covid, Puglia: la curva non si abbassa, 32 nuovi decessi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento