Cronaca Via Basento

Mensa: "Lavori terminati al nuovo centro cottura, pronti per il due marzo"

Come era stato previsto, il centro cottura di Brindisi, situato in via Basento, al rione Perrino, dovrebbe aprire i battenti lunedì prossimo, 2 marzo. I lavori sono terminati, è tutto pronto: finalmente il servizio mensa sarà gestito in città e i pasti che verranno distribuiti nelle varie scuole saranno preparati a Brindisi

BRINDISI - Come era stato previsto, il centro cottura di Brindisi, situato in via Basento, al rione Perrino, dovrebbe aprire i battenti lunedì prossimo, 2 marzo.  I lavori sono terminati, è tutto pronto: finalmente il servizio mensa sarà gestito in città e i pasti che verranno distribuiti nelle varie scuole saranno preparati a Brindisi. Niente più chilometri di strada per i dipendenti della Markas, ditta appaltatrice del Comune che opererà in loco e che lo scorso gennaio, per garantire l’erogazione del servizio a seguito anche di numerosi inconvenienti e difficoltà che avevano portato più volte alla sospensione della mensa negli istituti scolastici brindisini, aveva raggiunto un accordo con la società Turigest che gestisce un grosso centro cottura a Zollino (Lecce). 

Questa storia lunga e intricata dovrebbe concludersi quindi la prossima settimana, ponendo fine alle numerose polemiche che nei mesi scorsi ci son state attorno alla questione, che ha portato non poche preoccupazioni in decine e decine di famiglie. Tutto tornerà a regime, così da restituire ai bambini e ai loro genitori un clima di serenità e di tranquillità. 

“Questa mattina i tecnici insieme con i responsabili della Markas – spiega Cosimo D’Angelo, assessore ai Lavori Pubblici - hanno effettuato un sopralluogo nel centro cottura potendo constatare che i lavori sono terminati e che è tutto pronto per iniziare. Da quanto mi è stato riferito pare che siano stati effettuati già tutti gli allacci e che ci siano quindi le carte in regola per aprire lunedì: stiamo solo aspettando che arrivino le ultime autorizzazioni affinché tutto sia in regola, ma entro domani dovremmo essere a posto. Certo, per il taglio del nastro probabilmente ci vorrà ancora qualche giorno in più, ma adesso l’importante è aver risolto il problema per ripartire nel migliore dei modi”.

Insomma, Brindisi avrà il suo centro cottura nuovo e funzionale, la cui ristrutturazione è stata effettuata a carico proprio della Markas, così come vi era scritto nel capitolato d’appalto quinquennale (tre anni, con eventuale proroga di altri due anni) attraverso cui la ditta di Bolzano aveva ricevuto l’affidamento del servizio mensa nelle scuole cittadine. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mensa: "Lavori terminati al nuovo centro cottura, pronti per il due marzo"

BrindisiReport è in caricamento