menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mercato del giovedì anche il 2 giugno, ok del Comune

La decisione del dirigente del settore Attività produttive dopo il nulla osta del Comando dei vigili urbani e dell'ufficio Traffico

BRINDISI – Il mercato del giovedì nel quartiere Sant’Elia anche il 2 giugno, giorno della festa della Repubblica.

Il via libera arriva dal Comune di Brindisi a pochi giorni dal settantesimo anniversario dalla data che ha cambiato  la storia del Paese perché il 2 giugno del 1946 gli italiani, con il referendum, scelsero la forma repubblicana. A Brindisi, quindi,  fermo restando le celebrazioni in ricordo del passato, i commercianti del giovedì hanno facoltà di aprire.

La decisione è assunta dal dirigente del settore Attività produttive, Nicola Zizzi (nella foto), in risposta alla richiesta avanzata Nicola Zizzidall’associazione di categoria Confersercenti con una lettera arrivata a Palazzo di città il 10 marzo scorso. La determina è del 26 maggio scorso.

Per quale motivo è trascorso tutto questo tempo tra la richiesta e la risposta? Perché è stato necessario consultare il comando della polizia municipale e l’ufficio Traffico, in modo tale da ottenere il nulla osta richiesto dalle disposizioni di legge vigenti in materia, allo scopo di organizzare la zona del rione Sant’Elia che come ogni settimana ospita il mercato. E di conseguenza deviare il traffico lungo le strade in cui ci sono le bancarelle.

Ottenuti i parere favorevoli, la ripartizione competente ha dato l’ok e di conseguenza, non c’è nessun impedimento, per il mercato del giovedì anche il prossimo 2 giugno, giorno della festa della Repubblica. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento