Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Mesagne

Pretendeva i soldi per la droga: genitori fanno arrestare figlio violento

Si tratta di un 39enne che, quotidianamente, con minacce fisiche e verbali, chiedeva ai familiari tra le 10 e le 20 euro

MESAGNE - Picchiava i genitori per farsi consegnare del denaro ed acquistare così la droga. Per questo motivo un 39enne di Mesagne è stato denunciato ed arrestato dai carabinieri della locale stazione dopo una serie di accertamenti. In particolare, ieri, venerdì 23 luglio, un 62enne e una 60enne, hanno richiesto l’intervento del 112 a seguito dell’ennesima aggressione da parte del figlio.

I militari, giunti sul posto hanno constatato che l’uomo, oltre ad aver distrutto suppellettili vari nell’abitazione, aveva spintonato violentemente il padre, procurandogli delle escoriazioni medicate dal personale del 118. Dai successivi approfondimenti è emerso che nel corso dell’ultimo anno, il giovane si è reso responsabile di maltrattamenti, vessazioni, violenze e umiliazioni nei confronti dei genitori conviventi, al fine di ottenere, quotidianamente, la somma di 10,20 euro per l’acquisto di stupefacente. L’uomo è stato trasferito presso la casa circondariale di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pretendeva i soldi per la droga: genitori fanno arrestare figlio violento

BrindisiReport è in caricamento