Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Mesagne

Entra nella caserma dei carabinieri con 22 grammi di cocaina nascosti negli slip

Nei guai un 47enne che si è presentato dai militari perché sottoposto a obbligo di firma. Aveva con sé anche marijuana e un coltello a serramanico

MESAGNE - Sapeva che doveva recarsi presso la stazione dei carabinieri, eppure ci è andato con addosso cocaina, marijuana e, come se non bastasse, un coltello a serramanico. I carabinieri della stazione di Mesagne, a conclusione degli accertamenti, hanno arrestato in flagranza di reato Emanuele Guarini, 47enne senza fissa dimora, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, l'uomo, sottoposto alla misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, si è presentato presso la Stazione carabinieri di Mesagne per l'apposizione della firma giornaliera.

A seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico del genere proibito e una confezione di cellophane contenente due grammi di marijuana, nascosta nella tasca sinistra del giubbotto e all'interno degli slip un involucro di nylon  contenente 26 dosi di cocaina, dal peso complessivo di 22,7 grammi, nonché all’interno del portafoglio 80 euro in contanti di vario taglio, il tutto sottoposto a sequestro. L’arrestato, al termine formalità di rito, è stato condotto presso la casa circondariale Brindisi, così come disposto dall'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra nella caserma dei carabinieri con 22 grammi di cocaina nascosti negli slip

BrindisiReport è in caricamento