menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Detenzione di sostanze stupefacenti e armi, finisce in carcere

Nei guai un 40enne, deve espiare il residuo di una pena di quattro anni e otto mesi per fatti risalenti al 2019

MESAGNE - Detenzione di droga e armi, finisce in carcere. A Mesagne, i carabinieri della locale stazione hanno eseguito un'ordinanza di carcerazione emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi - ufficio esecuzione penale, nei confronti di Bruno Petarra, 40enne del luogo. L'uomo deve espiare il residuo della pena di 4 anni e 8 mesi di reclusione per detenzione di stupefacenti ai fini dello spaccio e detenzione illegale di armi, reati commessi a Mesagne il 2 luglio 2019. L'arrestato, concluse le formalità di rito, è stato accompagnato presso la casa circondariale di Brindisi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento