menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In casa aveva droga e materiale per confezionarla, trasferito in carcere

Si tratta del 35enne Giuliano Rogoli. I carabinieri hanno posto sotto sequestro due confezioni di marijuana, un panetto di hashish e 65 euro in contanti

MESAGNE - I carabinieri della stazione di Mesagne hanno arrestato Giuliano Rogoli, 35enne del luogo, per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. In particolare, nel primo pomeriggio di ieri, lunedì 1 marzo, durante un controllo, l’uomo ha consegnato ai militari due piccole confezioni contenenti della marijuana del peso complessivo di 1,8 grammi. L’atteggiamento sfuggente del Rogoli ha però insospettito i carabinieri che si sono recati presso la sua abitazione.

Durante la perquisizione, sia personale che domiciliare, è stato trovato, nella tasca del giubbotto indossato dall’uomo, un panetto di hashish del peso di 100 grammi, mentre in casa hanno trovato un bilancino di precisione, ritagli di nylon, nastro isolante e altri oggetti destinati al confezionamento delle dosi di stupefacente, nonché 65 euro occultati in un barattolo riposto in un mobile della cucina. Tutto è stato posto sotto sequestro e il 35enne trasferito presso il carcere di Brindisi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento