menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Enzo Incalza

Enzo Incalza

Mesagne dice addio a Incalza: fu sindaco due volte

Il cordoglio del mondo politico: "Un gentiluomo dentro e fuori dal Comune"

MESAGNE - Sindaco gentiluomo, Enzo Incalza. Si è spento nel pomeriggio di oggi nella sua città, Mesagne. La città per la quale due volte era sceso in campo diventandone il primo cittadino. Aveva 82 anni.

Incalza ha lottato a lungo contro una malattia che non gli ha lasciato scampo. Ha combattuto sino alla fine, circondato dall'affetto della sua famiglia e degli amici di sempre. La notizia della sua scomparsa è arrivata nel pomeriggio di oggi, domenica 3 giugno 2018. Il mondo politico locale si è stretto attorno ai familiari dimostrando di non aver mai dimenticato Incalza, sindaco e cittadino.

"Quando lo incontravi per strada, si stringeva la mano e si fermava a scambiare due chiacchiere", ricordano i dipendenti dell'Amministrazione cittadina. Hanno avuto modo di conoscerlo bene, perché Incalza in quel Palazzo era arrivato per due volte a indossare la fascia Tricolore. La prima nel 2007, quando venne candidato sindaco e vinse al ballottaggio, poi nel 2008. Sempre determinato a portare a termine il mandato che gli era stato conferito dagli elettori. Prima dell'esperienza da sindaco, c'era stata quella da difensore civico: l'avvocato dei mesagnesi. Determinato nel rivendicare i diritti di tutti, senza mai perdere il garbo. Un uomo d'altri tempi. 

Cordoglio è stato espresso dall'onorevole Mauro D'Attis: "Ci riporta al ricordo di una persona dall'alto spessore politico e soprattutto umano", dice il parlamentare brindisino. "Con lui ho avuto l'onore di collaborare nella virtuosa attività di coordinamento della pianificazione dell'area vasta brindisina", ricorda D'Attis. "Ha sempre operato per il bene pubblico e combattuto per la sua Mesagne che ha adorato".

I

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento