rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cronaca Mesagne

"Luogo utilizzato per lo spaccio di droga": disposta chiusura di un bar per 15 giorni

Nel pomeriggio di oggi personale del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia carabinieri di San Vito dei Normanni, unitamente a quello del Commissariato di Polizia di Mesagne ha dato esecuzione all’ordinanza del Questore

MESAGNE - Nel pomeriggio di oggi, lunedì 21 febbraio, personale del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia carabinieri di San Vito dei Normanni, unitamente a quello del Commissariato di Polizia di Mesagne, ha dato esecuzione all’ordinanza del Questore di Brindisi che ha imposto, ai sensi dell’art. 100 del Tulps, la chiusura di un bar di Mesagne per la durata di 15 giorni poiché individuato quale luogo utilizzato per lo spaccio di droga oltre ad essere abituale ritrovo di pregiudicati e consumatori di sostanze stupefacenti, costituendo pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica per la città di Mesagne.

Il provvedimento è scaturito a seguito dell’indagine “Fire” condotta dal Nucleo operativo e radiomobile della compagnia carabinieri di San Vito dei Normanni che ha disarticolato un’associazione per delinquere armata finalizzata al narcotraffico operante nella città di Mesagne composta da 11 soggetti contigua ad elementi di vertice della locale consorteria di stampo mafioso “Sacra Corona Unita”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Luogo utilizzato per lo spaccio di droga": disposta chiusura di un bar per 15 giorni

BrindisiReport è in caricamento