Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Coca lanciata dal cancello di casa, ma passa la polizia: denunciato

Domenica 30 maggio, invece, gli agenti di polizia hanno fermato e segnalato un 19enne alla guida dell'auto, nonostante gli fosse già stata ritirata la patente

BRINDISI - Gli agenti del commissariato di polizia di Mesagne insieme ai colleghi della squadra mobile di Brindisi, hanno denunciato per il reato di spaccio di sostanza stupefacente, C. A., 28 anni, di Brindisi e segnalato P.C., 52 anni di Brindisi, per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale. Ieri sera, lunedì 31 maggio 2021, durante un servizio di controllo mirato, gli agenti hanno sorpreso il 28enne, già agli arresti domiciliari, cedere un involucro contenente sostanza stupefacente del tipo cocaina ad un assuntore di Mesagne, lanciandogliela attraverso il cancello della propria abitazione nell’intento di evitare di essere individuato dalle forze dell'ordine. Entrambi sono stati perquisiti. 

Domenica sera, 30 maggio, a seguito di controlli straordinari del territorio nelle zone della movida mesagnese, il personale della squadra Volante del commissariato di pubblica sicurezza di Mesagne ha controllato in pieno centro un 19enne mesagnese, già deferito all’Autorità amministrativa, perché assuntore di sostanza stupefacente con l’applicazione della sanzione accessoria della sospensione della patente di guida. Il giovane è stato fermato alla guida della propria auto, con due minori a bordo. Il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo e il 19enne segnalato all’Autorità amministrativa per la successiva revoca della patente di guida. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coca lanciata dal cancello di casa, ma passa la polizia: denunciato

BrindisiReport è in caricamento