Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Mesagne

Mesagne, i banditi della domenica rapinano una pasticceria all'ora di chiusura

MESAGNE – Prendi i soldi e scappa, non prima di aver puntato un revolver contro la titolare ed aver arraffato il bottino. Rapina lampo intorno alle 13.30 odierne, ai danni della pasticceria “Daniela”, di via Panarea, 47 a Mesagne. E’ qui che intorno all’orario di chiusura, due banditi, volto coperto e armati di una pistola hanno fatto irruzione facendosi consegnare l’incasso della giornata. E quale giornata migliore di una domenica, per fare un colpo in una pasticceria?

MESAGNE - Prendi i soldi e scappa, non prima di aver puntato un revolver contro la titolare ed aver arraffato il bottino. Rapina lampo intorno alle 13.30 odierne, ai danni della pasticceria "Daniela", di via Panarea, 47 a Mesagne. E' qui che intorno all'orario di chiusura, due banditi, volto coperto e armati di una pistola hanno fatto irruzione facendosi consegnare l'incasso della giornata. E quale giornata migliore di una domenica, per fare un colpo in una pasticceria?

Trecento euro circa, la somma finita in tasca ai banditi, che sono fuggiti facendo perdere le proprie tracce. Indagano per risalire agli autori gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza - guidati dal vice questore Sabrina Manzone - che, cercano anche un'auto di colore bianco vista allontanarsi in tutta fretta da alcuni testimoni. Resta imprecisato il modello della vettura, e allora è come cercare un ago in un pagliaio. I banditi sono arrivati e hanno intimato il classico: "Questa è una rapina" e sono fuggiti. Forti i sospetti degli investigatori secondo cui si tratterebbe di malavitosi del posto o dei centri vicini a Mesagne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mesagne, i banditi della domenica rapinano una pasticceria all'ora di chiusura

BrindisiReport è in caricamento