Cronaca Mesagne

Mesagne: nuove risorse per libri di testo, sul sito il modulo da presentare

Le famiglie con basso ISEE che non hanno beneficiato di contributi per l’acquisto dei libri di testo per l’anno scolastico in corso avranno una possibilità in più

MESAGNE - Le famiglie con basso ISEE che non hanno beneficiato di contributi per l’acquisto dei libri di testo per l’anno scolastico in corso avranno una possibilità in più: la Regione Puglia – Servizio Diritto allo Studio - ha trasmesso ai Comuni una Scheda Notizie per «l’individuazione di ulteriori beneficiari, aggiuntivi rispetto ai destinatari precedenti, di contributi per acquisto dei Libri di testo A.S. 2016/2017».

La misura è riservata ai ragazzi frequentanti le scuole secondarie di 1° grado ed il primo biennio delle scuole secondarie di 2° grado (scuole medie e biennio superiori). Tra i requisiti richiesti: ISEE familiare compreso tra € 10.632 ed € 15.000 e non aver già ottenuto contributi per l’acquisto di libri di testo o di altri contenuti didattici.

I genitori interessati possono fare richiesta utilizzando l’apposito modulo disponibile sul sito istituzionale - www.comune.mesagne.br.it - o presso l’Ufficio Pubblica Istruzione in Via Eugenio Santacesaria (Palazzo Guarini). Le istanze vanno consegnate all’Ufficio Protocollo del Comune entro il 7 febbraio 2017.

Occorre precisare che presentare domanda non garantisce in modo automatico l’accesso al beneficio: terminata la raccolta delle istanze il Comune trasmetterà alla Regione un elenco del fabbisogno; successivamente la Regione assegnerà ai Comuni le risorse vere e proprie, le quali saranno assegnate ai richiedenti secondo graduatoria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mesagne: nuove risorse per libri di testo, sul sito il modulo da presentare

BrindisiReport è in caricamento