rotate-mobile
Cronaca Mesagne

Prova a rubare 50 spray anti zanzare, ma viene fermato e arrestato

Il tentato furto è avvenuto nella serata di ieri, 16 agosto, presso lo Spazio Conad di Mesagne. Sventato grazie a un addetto della Falko Alpha Agency e agli agenti del Commissariato

MESAGNE - La stagione estiva è ancora in pieno svolgimento, le zanzare continuano a "disturbare" e a pungere e gli spray per contrastarle vanno a ruba. A Mesagne, nel vero senso della parola. Un uomo, originario della provincia di Taranto, è stato arrestato ieri (16 agosto) dagli agenti del locale Commissariato, dopo aver tentato il "colpo" presso lo Spazio Conad dell'ipermercato, dotato di una parafarmacia. Il bottino? Cinquanta spray anti zanzare, per l'appunto.

I fatti: ore 19:30, all'esterno della parafarmacia sono esposti vari flaconi di spray anti zanzare di una marca molto in voga. Un uomo si aggira con fare sospetto. Forse c'è anche un complice, come si vedrà in seguito. Gli addetti alla sicurezza, della società Falko Alpha Agency, drizzano le antenne. Il soggetto inizia a fare incetta di flaconi, riempiendo un borsone. Si fa notare, un addetto alla vigilanza lo ferma, mentre viene allertata la polizia.

Gli agenti del commissariato, guidati dal dirigente Giuseppe Massaro, si portano sul posto e chiedono all'uomo di mostrare il contenuto del borsone: 50 confezioni di spray per un valore di circa 300 euro. Gli agenti procedono dunque all'arresto. Il furto è stato sventato, ma le indagini proseguono. Verranno visionati gli impianti di videosorveglianza, anche per verificare la presenza dell'eventuale complice.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prova a rubare 50 spray anti zanzare, ma viene fermato e arrestato

BrindisiReport è in caricamento