Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Mesagne / Via Giacomo Brodolini

Ruba borsellino con quasi 200 euro durante la fiera, scoperta e denunciata

Fermata e denunciata una borseggiatrice che questa mattina, domenica 15 novembre, ha sottratto il portafogli a una donna durante la Fiera del Cappotto che si sta svolgendo nel quartiere Seta a Mesagne. Si tratta di una 42enne A.M. nativa di Eboli (Sa). È stata scoperta dagli agenti della polizia locale impegnati sin dalle 10 proprio in un servizio antiborseggio predisposto con personale sia in borghese che in divisa

MESAGNE – Fermata e denunciata una borseggiatrice che questa mattina, domenica 15 novembre, ha sottratto il portafogli a una donna durante la Fiera del Cappotto che si sta svolgendo nel quartiere Seta a Mesagne. Si tratta di una 42enne A.M. nativa di Eboli (Sa). È stata scoperta dagli agenti della polizia locale impegnati sin dalle 10 proprio in un servizio antiborseggio predisposto con personale sia in borghese che in divisa.  

Gli agenti hanno notato in via Brodolini una giovane con atteggiamenti sospetti che sorvegliava i movimenti delle persone intente negli acquisti e, discretamente, si sono soffermati nelle vicinanze. Dopo pochi minuti una signora, A. M. di 67 anni del posto, si è messa a urlare dopo essersi accorta della scomparsa del suo portafogli, e contestualmente essere stata “pressata” da altri soggetti che la circondavano. Gli agenti sono intervenuti immediatamente bloccando il gruppo di persone nei pressi della bancarella dove si era verificato il trambusto e tra questi la vittima del furto ha individuato una ragazza tra coloro che l’avevano accerchiata. Una ispezione nella zona circostante ha consentito agli agenti di rinvenire il portafogli trafugato, integro nel suo contenuto di oltre 190 euro in contanti, sotto alcuni capi di abbigliamento posti sui banchi di vendita di un ignaro ambulante. Ulteriori accertamenti via radio hanno consentito di accertare che la stessa persona sospettata del borseggio aveva numerosi precedenti dello stesso tipo. La donna, quindi, è stata condotta in comando insieme alla vittima del furto, per gli ulteriori adempimenti del caso e per la successiva notizia di reato, denuncia a piede libero, da inoltrare alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi.

Viva soddisfazione è stata espressa per la brillante operazione dal sindaco Pompeo Molfetta: «Vorrei ringraziare a titolo personale il comandante Bartolomeo Fantasia e tutti gli agenti di Polizia Locale per l’operazione di stamani e per il loro lavoro di questi giorni. Colgo l’occasione anche per ringraziare tutto lo staff del servizio Attività produttive, diretto dalla dott.ssa Lucia Baldassarre, per l’alacre lavoro di preparazione alla «Fiera» ed i volontari della Protezione civile per l’attenta opera di supporto all’iniziativa».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba borsellino con quasi 200 euro durante la fiera, scoperta e denunciata

BrindisiReport è in caricamento