Cronaca Mesagne / Corte Macallè

Sorpreso mentre smontava un'auto rubata, arrestato sorvegliato speciale

Un 58enne di Mesagne domiciliato a Erchie, Mario Crastolla è stato arrestato dagli agenti del commissariato di polizia di Mesagne perché sorpreso a smontare un'auto rubata. Si tratta di una Toyota Yaris di una società di noleggio di Bari rubata nella serata di ieri, martedì 3 dicembre

MESAGNE – Un 58enne di Mesagne domiciliato a Erchie, Mario Crastolla è stato arrestato dagli agenti del commissariato di polizia di Mesagne perché sorpreso a smontare un’auto rubata. Si tratta di  una Toyota Yaris di una società di noleggio di Bari rubata nella serata di ieri, martedì 3 dicembre. Crastolla sorvegliato speciale con obbligo di dimora a Erchie è accusato di riciclaggio e violazione degli obblighi imposti con la misura della sorveglianza.

Nell’ambito della stessa operazione è stato denunciato per favoreggiamento un 61enne di Mesagne, proprietario del terreno, recintato e chiuso con un cancello di ferro, dove è stato trovato il 58enne. La scoperta è stata fatta nel pomeriggio di oggi durante un controllo del territorio disposto dal capo del commissariato, il vice questore Rosalba Cotardo, per contrastare e prevenire gli episodi criminosi che si stanno verificando nel Brindisino nell’ultimo periodo.Crastolla è stato colto in flagranza di reato, all’arrivo dei poliziotti la Yaris erano stati smontati: sportelli laterali anteriori e posteriori, cofano anteriore e posteriore, parafanghi anteriore e posteriore, sedile lato guida e sedili posteriori, cruscotto. Dopo l’arresto è stato posto ai domiciliari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso mentre smontava un'auto rubata, arrestato sorvegliato speciale

BrindisiReport è in caricamento